Montefiore Conca, “La rosa Bettina”: pubblicato il nuovo romanzo thriller della scrittrice Maggie Van der Toorn

Maggie Van der Toorn

La rosa Bettina nasce dalla penna della scrittrice Maggie Van der Toorn.

È un romanzo thriller in cui psiche e delitto s’intrecciano e si sfidano in un duello all’ultimo sangue (Ianieri Edizioni).

Un libro che suscita molta curiosità

Un libro che sta suscitando molta curiosità – in libreria e nei negozi online dal 1° aprile – e già tra le mani di numerosi lettori di tutt’Italia, oltre che nel Riminese dove la scrittrice vive e lavora.

Infatti, l’idea di questo nuovo libro, il quinto dopo Labirinti, Partenze, Posti a sedere e Colori Invisibili, le è arrivata proprio dal nostro territorio, dalla Valconca.

La copertina del romanzo La rosa Bettina

Dai Paesi Bassi a Riccione

Maggie si è trasferita dai Paesi Bassi a Riccione circa quarant’anni fa, e vive a Montefiore Conca da oltre vent’anni.

È dalla natura, dai colori, dalla storia che raccontano i nostri borghi e dal profumo del mattino che prende ispirazione lasciandosi guidare dal suo istinto narrativo.

La rosa Bettina è una storia inventata, ricca di intrighi e di chiaroscuri, ambientata in un piccolo borgo nel Lazio, ma con evidenti sfumature del Riminese.

L’ammirazione per l’Italia e la Valconca

Dalle descrizioni ambientali si avverte l’immensa ammirazione per l’Italia e per la Valconca, che l’autrice conosce come le proprie tasche, e che in modo involontario o voluto, diventa una cornice fondamentale per tutta la durata del romanzo.

La protagonista: Eva Palermo

La protagonista di questo nuovo libro è Eva Palermo, una giovane architetto con il tesserino da giornalista, che si trasferisce dalla città in campagna: qui acquista un casolare da ristrutturare non sapendo che in quel luogo sono avvenuti degli omicidi vent’anni prima.

Durante i lavori di ristrutturazione scopre alcuni indizi fondamentali tra i libri ammuffiti nella biblioteca e che svegliano in lei la determinazione di portare avanti la sua indagine personale per scoprire cosa sia rimasto di quel passato, non sapendo che perfino lei verrà inghiottita dall’incognito e dal mistero.

Un libro di 168 pagine, di facile lettura, pur essendo impegnativa per i numerosi avvenimenti che si susseguono e per le riflessioni che portano a fare e dove spicca il pensiero dell’autrice: non dare mai nulla per scontato.

Maggie sempre al lavoro nella sua casa di Montefiore Conca

Ci piace immaginare Maggie nella sua casa, a battere i tasti del computer mentre dà vita ai suoi personaggi e descrive le loro avventure, sempre con occhio vigile verso la finestra, osservando quel che la natura le suggerisce e che ci farà leggere. 

Come acquistare il romanzo

La rosa Bettina, con le sue nuance che vanno dal rame verso il giallo rappresenta i cambiamenti delle stagioni, della commutazione dei colori, così come l’evolvere della psiche e della crescita di ognuno di noi, in cerca della realtà trovando un rifugio nel ritmo della vita. 

Acquistabile sul sito della casa editrice e nelle principali librerie.

Per maggiori info: https://www.facebook.com/ianieri.edizioni