Il miglior pizzaiolo dell’Emilia-Romagna è lo chef del Cortile in Centro, Ivan Signoretti. Battuti 11 concorrenti

Lo chef de Il Cortile in Centro di Rimini vince il format che ha visto sfidarsi 12 pizzerie emiliano-romagnole sui canali Sky e di Teleromagna.

Ivan Signoretti (nella foto a destra) è il miglior pizzaiolo dell’Emilia-Romagna per il contest Pizza Challenge 2020, format video che ha messo in sfida le migliori 12 pizzerie dell’Emilia Romagna. 

Due i giudici, Cristina Lunardini (maestra di arte bianca) e Luigi Franchi (il direttore della testata Sala&Cucina) che hanno visitato nei mesi scorsi le pizzerie romagnole, tra queste Il Cortile in Centro di Rimini.

Location, proposte di pizza in menù e impasto sono state le categorie su cui si sono basati i giudici per proclamare il vincitore dell’edizione 2020.

Una sfida all’ultimo… pezzo di pizza. Dopo una serie di prove, anche nella scuola di cucina ICook Taste&Share, lo stile e la professionalità di Ivan Signoretti hanno conquistato tutti con una pizza composta da gambero, fiori di zucca, basilico viola, polvere di lime e burrata.

Chi è Ivan Signoretti

Lo chef Ivan Signoretti è riminese, noto nell’ambiente per aver lavorato ai fornelli di Spaccio e del QBio di Cesena e Forlì ma anche in altri locali in giro per il mondo. Proprio a Signoretti era andato un altro premio del Gambero Rosso nel 2015 per la “Migliore Pizza dell’anno”.

È titolare de Il Cortile in Centro di Rimini (Via Sigismondo) dall’ottobre 2017 insieme a Thomas Agostini.