Morciano, messa in sicurezza e riqualificazione di marciapiedi e fermate in prossimità del polo scolastico

L'area in cui sono previsti i nuovi lavoriL'area in cui sono previsti i nuovi lavori

Messa in sicurezza e riqualificazione dei marciapiedi e delle fermate degli autobus che si trovano in prossimità del polo scolastico con abbattimento delle barriere architettoniche.

Valore del progetto: 57mila euro

È quanto prevede il nuovo progetto – valore complessivo circa 57mila euro – per la sistemazione dell’area di Largo Centro Studi. 

Anthea ne curerà la realizzazione

L’intervento, commissionato dal Comune, sarà realizzato da Anthea. I marciapiedi e più genericamente l’intera area di Largo Centro Studi, si presentano in pessime condizioni di manutenzione a causa del sollevamento del piano di calpestio in asfalto, causato delle radici degli alberi ubicati nel giardino dell’istituto scolastico. 

Addio alla configurazione datata degli spazi

L’organizzazione degli spazi evidenzia una configurazione ormai datata, che risulta non più confacente alle attuali esigenze dell’utenza scolastica, sia in termini di funzionalità che di adeguatezza ai volumi di affluenza. 

I dettagli dell’intervento

Il progetto prevede l’eliminazione della attuale corsia riservata agli autobus non più utilizzata e la demolizione dell’asola sopraelevata di attesa. 

Al loro posto verrà realizzato di un ampio marciapiede attiguo all’ingresso del polo scolastico della larghezza di 7,65 m., che accoglierà anche le fermate degli autobus. 

Nuova pavimentazione per il marciapiede

Il marciapiede sarà pavimentato in masselli in calcestruzzo: la parte a ridosso della recinzione del polo scolastico, dove è presente un filare di grandini, in mattonelle drenanti, mentre la parte verso la strada, dove sono ubicate le fermate degli autobus, in listelloni di betonella in un mix di colori artico, grigio e tabacco. 

In corrispondenza delle due fermate, saranno collocate le pensiline di attesa. Messi a dimora anche quattro Carpinus Betulus.