Protezione Civile, il Comune di Morciano di Romagna decide di costituire un proprio gruppo: bando a breve

Il Municipio di MorcianoIl Municipio di Morciano

Morciano di Romagna pronto ad arruolare volontari per la gestione di eventuali situazioni di emergenza.

Approvato, giovedì scorso, dal Consiglio, il nuovo regolamento del gruppo comunale di volontari di Protezione Civile.

Un atto preliminare all’emissione del bando per il reclutamento di tutti coloro che, con responsabilità e senso civico, vorranno scendere in campo, in prima persona, per il bene della comunità locale, specialmente di fronte ad eventi e situazioni di particolare criticità.

A partire dal 1° gennaio 2021, Morciano di Romagna si doterà ufficialmente di un gruppo di volontari di Protezione Civile, denominato Gcpvc.

Il regolamento, che parte dal riconoscimento del valore sociale e dell’importanza fondamentale del volontariato da parte dell’Amministrazione, definisce gli ambiti operativi del gruppo di prossima costituzione, i criteri di iscrizione e ammissione, la struttura organizzativa, diritti e doveri e garanzie dei volontari.

Il gruppo sarà formato dal Sindaco, da un coordinatore nominato dallo stesso primo cittadino, da un vice coordinatore, dal Consiglio e dall’assemblea dei volontari.

Il Comune mira così a costituire, in tempi rapidi, una squadra fortemente motivata, dotata di proprie risorse economiche, equipaggiamento e mezzi, a supporto dell’Amministrazione, Forze dell’Ordine e Autorità competenti nella gestione di situazioni di emergenza, tramite attività di studio, prevenzione, monitoraggio, formazione, esercitazione e pianificazione.

Il bando per il reclutamento dei volontari sarà pubblicato nelle prossime settimane sul sito web dell’ente.