San Giovanni in Marignano, completato l’impianto di videosorveglianza del territorio: sarà acceso il 16

Videosorveglianza a San Giovanni in MarignanoVideosorveglianza a San Giovanni in Marignano

A seguito dell’approvazione all’unanimità nell’ultima seduta di Consiglio comunale del Regolamento e della successiva delibera attuativa, entrerà in funzione il prossimo 16 novembre l’impianto di videosorveglianza marignanese.

Il sistema è sviluppato sulla base del parere espresso dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

L’impianto, dotato di 30 telecamere dislocate su 18 siti, prevede la pressoché totale copertura del territorio attraverso la combinazione tra Targa System e videosorveglianza ambientale. 

Arriva a conclusione di un lungo percorso dedicato alla sicurezza urbana che ha preso le mosse nel 2018 con la somministrazione di un apposito questionario alla popolazione, sfociato nella firma del “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana”. 

Frutto del lavoro svolto in stretta sinergia tra Sis Spa e Uffici comunali e grazie al prezioso contributo della Tenenza dei Carabinieri di Cattolica, l’impianto ha ottenuto un contributo statale a copertura del 40% del costo di realizzazione (108.000 euro su un totale di 270.000) e sarà presto integrato da altri 4 siti.

L’impianto di videosorveglianza e lettura targhe è finalizzato a contrastare ogni forma di illegalità, ad aumentare la percezione di sicurezza e, non da ultimo, alla promozione del rispetto del decoro urbano.

L’installazione delle telecamere si è già conclusa e sono in corso l’allestimento della centrale operativa e la formazione degli agenti di Polizia Locale.

Il 25 novembre, impegni istituzionali del Prefetto permettendo, il sistema sarà inaugurato alla presenza del dottor Forlenza e del Tenente Miserendino.