Da Parigi a Bologna, Palazzo Albergati ospita i capolavori di Monet in mostra dal 13 marzo

monet-1000x600

Dal Museo Marmottan Monet di Parigi, la “casa dei grandi impressionisti”, a Palazzo Albergati di Bologna arrivano 57 capolavori di Monet e di grandi esponenti dell’Impressionismo francese con opere che lasciano il museo per la prima volta dalla sua fondazione nel 1934.

Principalmente Monet, ma anche Manet, Renoir, Degas, Corot, Sisley, Caillebotte, Morisot, Boudin, Pissarro e Signac saranno protagonisti della mostra “Monet e gli Impressionisti. Capolavori dal Musée Marmottan Monet”, in programma nella città delle Due Torri dal 13 marzo al 12 luglio 2020.

Il percorso espositivo vedrà primeggiare – accanto a capolavori cardine come Portrait de Madame Ducros (1858) di Degas, Portrait de Julie Manet (1894) di Renoir e Nymphéas (1916-1919 ca) di Monet – opere inedite per il grande pubblico perché mai uscite dal Musée Marmottan Monet.

È il caso di Portrait de Berthe Morisot étendue (1873) di Manet, Le Pont de l’Europe, gare Saint-Lazare (1877) di Monet e Jeune Fille assise au chapeau blanc (1884) di Renoir.

La mostra è organizzata dal Gruppo Arthemisia.

 

(ANSA)


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /homepages/16/d802252416/htdocs/valconca24.com/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 399